LASCITI TESTAMENTARI

DONARE È PIÙ SEMPLICE DI QUANTO CREDI MA PIÙ UTILE DI QUANTO POSSA IMMAGINARE
SCARICA LA GUIDA

Cosa serve sapere per fare un lascito?

“Se vuoi essere felice per un giorno dai una festa; per due settimane, fai un viaggio; per un anno, eredita una fortuna; per tutta la vita, trova uno scopo degno. ”

Anonimo

Il futuro di un ente può dipendere da te. Con il tuo lascito al Villaggio della Madre e del fanciullo, potrai donare una nuova vita a tutti quei bambini e le loro madri, vittime di violenze, di ristrettezze economiche, storie dIfficili ed abbandoni.

Donne in difficoltà e povertà che da più di 70 anni, come ONLUS, aiutiamo tramite i nostri progetti socio-educativi e d’integrazione. Da sempre i nostri progetti sociali sono costruiti e portati avanti con successo anche a fronte di risorse limitate.

L’idea del Villaggio della Madre e del Fanciullo, nasce da un’idea d’avanguardia. Fondata sulla speranza e il futuro. Un’idea che a distanza di anni risuona ancora forte e chiara negli occhi dei bambini e delle madri aiutate nei momenti difficili delle loro vite.

Cosa comporta un testamento solidale?

Nella stesura di un testamento, il testatore, può scegliere se il lascito deve assumere la forma di un’eredità o legato nominando uno o più eredi. I destinatari ereditano anche le eventuali passività se si accetta l’eredità. Alternativamente il lascito può diventare un legato quando ci si riferisce ad un bene o un diritto. Quest’ultimo non è legato all’accettazione o al rifiuto dello stesso dato che non include le eventuali passività.

In compenso, fare un testamento solidale, permette di donare i propri beni (o anche solo una parte) a uno o più enti benefici. In quanto testamento solidale, non è necessario lasciare ingenti patrimoni ma una qualsiasi donazione permetterà la sostenibilità e l’efficacia del lavoro quotidiano di enti (come il Villaggio della Madre e del Fanciullo) dedicati alle più importanti cause umanitarie di supporto ai bambini e mamme in forte necessità d’aiuto. Ogni piccolo contributo può fare un’enorme differenza.

In un testamento solidale si può decidere di:

  • Donare una somma di denaro, delle azioni, dei titoli d’investimento o addirittura il trattamento di fine rapporto.
  • Un bene immobile, un’opera d’arte o di valore (quadri, gioielli, arredi, etc.)
  • Un bene mobile iscritto nei pubblici registri come un’automobile o una barca.
  • Un bene immobile come un appartamento o terreno.
  • Una polizza vita, indicando l’ente o gli enti beneficiari di tale somma.

Le modalità di aiuto e lascito sono molteplici.

Chi può fare testamento.

Tutti possono fare un testamento solidale, chiunque abbia compiuto la maggiore età, non sia interdetto e sia capace di intendere e volere può operare per il bene degli altri.

Inoltre, un lascito testamentario al Villaggio della Madre e del Fanciullo, in quanto associazione non lucrativa di utilità sociale (ONLUS), non ha costi ed è esente da imposte di successione in base al DL. N. 460 del 4/12/1997.

Qui a lato, è possibile scaricare la nostra guida informativa sui lasciti testamentari e le donazioni liberali. Approfittane per scaricarla, cliccando sul pulsante. Ti permetterà di capire a fondo il perché della necessità di tale atto e come verrà utilizzato il tuo dono.

Per maggiori informazioni e per ogni domanda, puoi sempre contattare il nostro incaricato che si occupa di aiutarti nella scelta con ogni informazione necessaria.,

Per maggiori informazioni

Per maggiori informazioni

MATTEO BRIANCESCHI
Fundraising Manager
340 2585668
amministrazione@villaggiodellamadre.org

CLICCA QUI PER CONTATTARCI

LASCITI LIBERALI E TESTAMENTO SOLIDALE: DOMANDE E RISPOSTE

Una donazione in memoria permetterà di rendere omaggio al proprio caro contribuendo in modo positivo e determinante alla vita di bambini e mamme in difficoltà ovvero piccole famiglie in emergenza abitativa, in povertà, dalla violenza di genere o fruttate, con condizioni economiche avverse o maternità premature e abbandoni familiari .

La donazione è di per se molto semplice, ti basterà compilare il form dedicato con il tuo nome e il nome del caro estinto, indicare la mail del destinatario (un parente o la mail di famiglia o di lavoro) e verrà inviata una mail di ringraziamento personalizzata firmata dal nostro presidente con i ringraziamenti per il nobile gesto in memoria del defunto.

La famiglia della persona scomparsa noterà il gesto umanitario e saprà apprezzarne il valore.

Tutte le donazioni a favore del Villaggio della madre e del fanciullo sono sempre deducibili: è semplicemente necessario effettuare una donazione tramite uno dei sistemi di pagamento consentiti come il versamento postale; il bonifico bancario; la carta di credito o anche una carta prepagata; tramite assegno bancario o circolare.

Fatto questo, è necessario inserire l’importo donato nello spazio apposito della propria dichiarazione dei redditi, oppure in alternativa, dare direttamente al proprio commercialista la ricevuta della donazione.

Tutte le erogazioni liberali sono deducibili nel limite del 10% del reddito dichiarato e in ogni caso nella misura massima di 70.000,00 annui (più specificatamente, l’erogazione liberare è deducibile fino al minore dei due limiti). In generale consultare l’Art. 14 D.L. 35/2005 convertito in Legge n.80/2005 (DPCM 08\05\07 Ente n.61).

Ogni donazione è del tutto deducibile ai sensi e per gli effetti delle vigenti norme fiscali di cui all’art.1, comma 353 della legge 23 dicembre 2005, numero 266 (DPCM 08\05\07 Ente n.77)

AIUTACI A COINVOLGERE PIÙ DONATORI FRA I TUOI AMICI.
CONDIVIDI QUESTA PAGINA SULLA TUA RETE SOCIALE.

Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Il Villaggio della Madre e del Fanciullo ONLUS è una associazione non profit le cui attività sono svolte a supporto della sua missione e sono senza scopo di lucro e finalizzate al corretto sviluppo e sostegno delle madri e dei bambini presenti nella propria comunità.